Autotrasporto conto terzi


Autotrasporto conto terzi

L´autotrasporto conto terzi è "la prestazione di un servizio, eseguita in modo professionale e non strumentale ad altre attività, consistente nel trasferimento di cose di terzi su strada mediante autoveicoli, dietro il pagamento di un corrispettivo". L’esercizio dell’attività di autotrasporto di cose per conto di terzi è disciplinato dal Regolamento Europeo (CE) n. 1071/2009 e della Legge n. 35 del 04/04/2012 e successive disposizioni applicative.

 

Caratterizzano l´attività:
 
• il veicolo con cui si effettua il trasporto, che deve essere in disponibilità del vettore secondo una delle forme previste dalla   normativa vigente;
• le merci trasportate, che appartengono ad un terzo soggetto, diverso da chi effettua il trasporto che deve occuparsi solo del   loro trasferimento secondo le indicazioni del proprietario;
• il trasporto vero a proprio con cui il vettore, a seguito di contratto, si impegna a trasferire la merce da un luogo ad un altro.
 
Per l’esercizio dell’autotrasporto di cose per conto terzi è necessario:

• L’accesso alla professione mediante iscrizione all’Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi;
• il possesso del requisito di stabilimento;
• L’accesso al mercato